Connect with us

Netflix

Hustle: Adam Sandler ottiene prima un Rotten Tomatoes con il nuovo film Netflix

Hustle: Adam Sandler ottiene prima un Rotten Tomatoes con il nuovo film Netflix

Adam Sandler ha raggiunto l’ennesima carriera prima con il suo nuovo film Netflix.

L’attore, che ha un contratto da 350 milioni di dollari (199 milioni di sterline) con il servizio di streaming, appare in Attività febbrileun dramma sportivo in cui interpreta uno scout di basket.

I precedenti film di Sandler per Netflix, tra cui Il ridicolo 6, Sandy Wexler e Mistero dell’omicidiosono stati tutti dilaniati dalla critica.

Tuttavia, Attività febbrile ha visto Sandler ricevere alcune delle migliori recensioni della sua carriera fino ad oggi e, poco dopo l’uscita del film all’inizio di questo mese, ha battuto un impressionante record di Rotten Tomatoes.

Emozionante per Sandler, Attività febbrile è attualmente il lungometraggio più apprezzato dai suoi fan; è il film con il punteggio più alto della sua intera carriera se giudicato dal punteggio del pubblico, che si attesta al 92%.

Questo è seguito da Felice Gilmore (85 per cento) e Regna su di meÈ l’81%, escluse le esibizioni di cabaret o le apparizioni in documentari di Sandler.

È interessante notare, tuttavia, che anche i punteggi basati sulle recensioni della critica si attestano al 92%, rendendolo un raro film di Sandler che sembra piacere a tutti.

‘Hustle’ è un raro film di Adam Sandler che piace a tutti

(Pomodori marci)

Ad esempio, anche Le storie di Meyerowitz (nuove e selezionate) che è il film di Sandler più votato dalla critica su Rotten Tomatoes, ha solo un punteggio di ascolto del 72%.

Nel frattempo, Gemme non tagliateche ha anche un punteggio della critica del 92%, ha solo il 52% quando viene giudicato dai suoi fan.

Attività febbrile è ora disponibile per lo streaming su Netflix.

Un altro nuovo film uscito di recente su Netflix, intitolato Intercettoreè diventato il film più visto del servizio, nonostante gli spettatori lo definiscano uno dei “peggiori” di sempre e, dopo il suo successo, il suo regista Matthew Reilly ha fatto una candida ammissione.

Nel frattempo, su Prime Video, un film di Andrew Garfield che è stato etichettato come “grottesco” dopo aver spinto gli scioperi del festival è finalmente disponibile per la visione.