Connect with us

Notizie ​Film

John Williams accenna al ritiro della colonna sonora

John Williams accenna al ritiro della colonna sonora



Screenshot: YouTube@StarWars

Il famoso compositore di colonne sonore per film John Williams, 90 anni, ha rivelato che forse sta valutando la possibilità di ritirarsi dopo oltre sei decenni di creazione di alcune delle musiche per film più memorabili mai realizzate per oltre cento film.

Il Associated Press riporta che Williams sta mettendo le note finali sulla colonna sonora del prossimo quinto film di “Indiana Jones”, che dovrebbe servire come l’ultimo film di quel personaggio. Williams dice all’outlet:

“Al momento sto lavorando a ‘Indiana Jones 5′, che Harrison Ford – che è un po’ più giovane di me – penso che sarà il suo ultimo film. Quindi, ho pensato: se Harrison può farlo, allora forse posso farlo anche io”.

Ford non ha detto pubblicamente se intende ritirarsi e Williams ammette di non essere ancora pronto a sbattere la porta: “Non voglio essere visto come un’eliminazione categorica di qualsiasi attività. Non posso giocare a tennis, ma mi piace poter credere che forse un giorno lo farò”.

Tuttavia le richieste del lavoro sono molte, il compositore dice che un film di “Star Wars” richiede sei mesi di lavoro che “a questo punto della vita è un lungo impegno per me”. Indica anche che ora è più dedito alla composizione di musica da concerto, incluso un concerto per pianoforte che sta scrivendo per Emanuel Axe.

Se il prossimo “Indiana Jones” fosse il suo canto del cigno, lascia un’incredibile eredità con così tanta della sua musica conosciuta in tutto il mondo. Ha vinto cinque Oscar ed è stato nominato più di cinquanta volte.

Inoltre, non sta rallentando nemmeno con una serie di concerti programmati per il resto dell’anno in tutto il mondo.

Fonte: Associated Press






Articolo precedente“Gotham Knights” mette in mostra la Gotham più grande di sempre