Connect with us

Netflix

Serie Netflix “Bodkin”: tutto ciò che sappiamo finora

Serie Netflix “Bodkin”: tutto ciò che sappiamo finora

Netflix lo ha confermato Bodkinuna nuova serie di Higher Ground Productions, segue il nostro reportage esclusivo di maggio 2022. Con il coperchio ora sollevato sulla serie e alcuni membri del cast annunciati, ecco tutto ciò che sappiamo finora su Netflix Bodkin serie.

Come accennato, abbiamo parlato per la prima volta della serie il 25 maggio, dove abbiamo fornito una panoramica generale di chi è coinvolto nel progetto e di cosa si tratta.

Prima di approfondire, vale la pena notare che il titolo della serie è soggetto a modifiche e Bodkin è solo un titolo provvisorio per ora.

Ecco di cosa parla la serie:

“BODKIN è un thriller cupo e comico su una banda di motel di pdcaster che si propone di indagare sulla misteriosa scomparsa di tre sconosciuti in un’idilliaca cittadina costiera irlandese. Ma una volta che iniziano a tirare i fili, scoprono una storia molto più grande e strana di quanto avrebbero mai potuto immaginare. Mentre i nostri eroi cercano di discernere i fatti dalla finzione – sul caso, sui loro colleghi e, cosa più dolorosamente, su se stessi – la serie sfida la nostra percezione della verità ed espone le storie che ci raccontiamo per giustificare le nostre convinzioni o convalidare le nostre paure”.


Chi c’è dietro Bodkin su Netflix?

Jez Scharf servirà come sceneggiatore principale per la serie e sarà anche coinvolto come showrunner insieme Alex Metcalf.

Scharf è forse meglio conosciuto per i suoi scritti su cortometraggi tra cui Signor Biscotti e L’Insogno.

Metcalf è stato coinvolto in una serie di progetti di alto profilo, incluso il ruolo di produttore esecutivo La voce più forte e HBO Oggetti appuntiti. È stato anche co-produttore di Kingdom, che è arrivato su Netflix a livello globale dopo essere stato concesso in licenza per un determinato periodo di tempo (è stato concesso in licenza fino a maggio 2021).

alex metcalf tonia davis bodkin netflix

Nella foto: Alex Metcalf e Tonia Davis

Tonia Davis di Higher Ground Productions è il produttore esecutivo che è stato coinvolto nella produzione di Higher Grounds Netflix, tra cui Noi, il popolo, Cialde + Mochie il non ancora rilasciato Rustina film.

Come accennato, la casa di produzione di Obama, la Higher Ground Productions, sta lavorando al progetto. Hanno una suite di progetti imminenti, ma questo segna la loro prima grande serie drammatica per Netflix.

Anche Wild Atlantic Pictures e Wiip sono collegate come società di produzione al progetto.


Chi è il protagonista della serie Bodkin di Netflix?

griglia cast per la serie netflix bodkin

Nella foto: Will Forte, Siobhan Cullen, Robyn Cara, David Wilmot e Chris Walley

Accanto all’annuncio del 17 giugno, riportato per la prima volta da Il giornalista di Hollywoodabbiamo saputo delle prime cinque aggiunte al casting per il progetto.

Will Forte (meglio conosciuto per MacGruber e L’ultimo uomo sulla terra) interpreterà Gilbert Power descritto come un “podcaster americano alla ricerca della sua prossima grande storia. Originaria di Chicago, la famiglia di Gilbert è emigrata da Cork e spera di scoprire le sue radici irlandesi”.

Siobhan Cullen (meglio conosciuto per Il secco) che è in crisi professionale all’inizio della serie. Il suo personaggio è descritto come “Una giornalista investigativa dal muso duro con un rilevatore di cazzate finemente sintonizzato e un sano disprezzo per l’autorità e l’ipocrisia”.

Robyn Cara (meglio conosciuto per giocando a Kayla in Ponte Ackley) interpreterà Emmy è il ricercatore del progetto podcast di Gilbert che si assicura che le cose vadano bene. Tuttavia, Emmy sta lottando per trovare la propria voce.

David Wilmot (meglio conosciuto per Anna Karenina e l’imminente serie HBO Max, Lies We Tell) interpreterà Seamus Gallagher, un uomo che può accendere il fascino quando soddisfa i suoi bisogni, tuttavia, può altrettanto rapidamente esplodere in esplosioni di violenza quando sente di essere minacciato.

Finalmente abbiamo Chris Walley (meglio conosciuto per L’ultimo viaggio di Demetra) nel ruolo di Sean O’Shea descritto come un locale del villaggio di Bodkin e un tipico ragazzo di campagna irlandese. È anche coinvolto in alcuni affari piuttosto loschi.


Dov’è Bodkin in produzione?

Secondo diversi elenchi di produzione visti da What’s on Netflix, il progetto dovrebbe iniziare il 27 giugno e girare sia a Dublino che a West Cork in Irlanda.

West Cork, per chi non lo sapesse, è una parte remota dell’Irlanda spesso chiamata uno degli ultimi bastioni della “vecchia Irlanda”.

Stella del Sud in Irlanda anche segnalato che il 14 giugno si sarebbe tenuto un casting aperto per la produzione. Citano anche che alcune delle riprese si svolgeranno a Union Hall e anche Glandore per il dramma contemporaneo in sette parti.

La produzione durerà per tutto il resto dell’estate e terminerà tra settembre e novembre 2022.

foto dell'irlanda di sughero occidentale

West Cork Irlanda – Immagine: Ireland.com

Non vedi l’ora Bodkin in arrivo su Netflix? Fatecelo sapere nei commenti in basso.